Chiamaci 02 30050001
Dona ora

Un 2017 ricco di attività

Il 2017 è stato un anno davvero ricco di attività nella comunità di Rilima in Rwanda. I nostri referenti locali Desiré e Prosper, affiancati da altri giovani volenterosi, hanno fatto un ottimo lavoro di coordinamento delle ormai numerose attività e sono stati validi punti di riferimento per lo staff della Fondazione a Milano.

Ecco in breve i principali risultati raggiunti nel 2017:

  • Le nuove beneficiarie di One Cow sono state 32, a loro sono state distribuite 50 capre 10 mucche. Anche il meccanismo del passaggio dei vitellini e delle caprette nate a nuove beneficiarie sta funzionando, sono 26 gli animali “consegnati” dalle stesse beneficiarie;
  • Per la cura degli animali sono stati costruiti 50 recinti per capre e 14 ricoveri per mucche nei terreni delle beneficiarie;
  • Dopo la prima cisterna in cemento per la comunità installata nel 2016, l’opera è stata completata con l’installazione della seconda cisterna per far fronte alle necessità idriche della vasta comunità di Rilima;
  • Oltre 300 donne della comunità di Rilima che vivono vicino alla soglia di povertà, sono state sostenute attraverso il pagamento dell’assicurazione sanitaria;
  • Il vivaio ha dato numerosi frutti! Quest’anno le piantine coltivate sono state circa 20.000, parte di esse sono state distribuite tra novembre e dicembre a oltre 500 famiglie della comunità;
  • Le due cooperative femminili nate dal progetto One Cow sono in fermento, sono tante le idee e i progetti imprenditoriali avviati: la realizzazione dei tradizionali Imigongo, la piantagione di ananas e più recentemente l’allevamento dei polli;
  • L’emergenza abitativa di alcune donne della comunità non poteva più essere ignorata così a fine anno si è conclusa la costruzione di 4 nuove case per mamme sole con i loro bambini:
  • La selezione è stata rigorosa e le 8 studentesse che hanno ottenuto la borsa di studio per la frequenza del corso di Hospitality Management presso l’Akilah Institute sono molto motivate e pronte per affrontare il secondo e ultimo anno di formazione;
  • Infine il sostegno alimentare per 110 studenti delle scuole di Rilima continua.

I risultati sono stati molti e sicuramente il nostro grazie va, oltre che ai referenti locali, anche ai numerosi donatori, aziende e privati, che hanno creduto insieme a noi nel progetto.

Nel 2018 continua con energia e passione questo lavoro con un nuovo grande obiettivo: costruire un centro ECD per l’infanzia, un luogo per togliere dalla strada bambini da 0 a 6 anni e aiutarli nella loro crescita psicologica e sociale e aiutare le mamme sole nella gestione delle loro incombenze quotidiane.