Chiamaci 02 30050001
Dona ora

Salutiamo il 2019, un anno pieno di traguardi

Il 2019 si sta concludendo ed è stato un anno ricco di attività per la nostra Fondazione. Il risultato più importante è stato senz’altro la costruzione del Centro per l’Infanzia a Rilima, appena terminata, che accoglierà da gennaio 120 bambini da 3 a 6 anni con attività educative, ludiche e un programma contro la malnutrizione. E’ stato un investimento importante, reso possibile anche grazie a tanti donatori, privati e aziende, che hanno voluto essere al nostro fianco in questa sfida. Ma il nostro lavoro non si è fermato qui, sono stati numerosi infatti gli interventi, già intrapresi negli anni precedenti, ai quali abbiamo voluto dare continuità visti i risultati positivi. Ecco qualche numero per raccontarvi il nostro 2019:

In Rwanda sono ormai 10 i progetti che stiamo portando avanti a favore della popolazione locale e con il loro diretto coinvolgimento per creare uno sviluppo che sia consapevole e partecipato.

  • Quest’anno sono state donate 10 mucche (progetto One Cow) e 283 capre (progetto Three Goats) a 100 nuove famiglie in difficoltà;
  • Sono state 672 le persone che abbiamo sostenuto con il pagamento dell’assicurazione sanitaria, fondamentale per accedere alle cure mediche (progetto Health Insurance);
  • Grazie al progetto School Feeding Programme pensato per il contrasto all’abbandono scolastico, 176 studenti in 4 scuole del distretto hanno beneficiato di pasti gratuiti;
  • Con i progetti Girls Scolarships e TVET Scolarships, 64 nuovi ragazze e ragazzi hanno ricevuto una borsa di studio per accedere a corsi professionalizzanti;
  • Con gli interventi di emergenza (House for homeless ed Emergence families support) 39 famiglie hanno ricevuto un aiuto rapido e concreto per la ricostruzione della loro abitazione o per cure mediche specialistiche;
  • Grazie al progetto Fruit Trees 978 famiglie hanno ricevuto tre alberi da piantare nei loro terreni: mango, avocado e arancia;
  • Con il microcredito sono state finanziate 54 nuove piccole attività commerciali;
  • Infine grazie al programma di lotta alla malnutrizione 413 bambini sono stati trattati per un mese presso le strutture sanitarie e seguiti per altri tre mesi presso le loro abitazioni.

 

Anche in Italia sono continuate le attività di formazione e sostegno presso i due centri antiviolenza di Mantova e Carrara

  • Al CAV di Mantova sono state accolte e ascoltate oltre 70 donne, 52 delle quali sono state prese in carico con servizi di sostegno psicologico, legale, mediazione interculturale e accoglienza abitativa presso la casa rifugio.
  • E’ proseguita la formazione delle volontarie per il sesto anno consecutivo, la formazione della counsellor Manuela Baiocchetti è stata mirata all’integrazione di nuove volontarie nel gruppo di lavoro e a supportare le operatrici con lo strumento della supervisione.
  • Anche al Centro Italiano Femminile di Carrara è continuata la formazione delle operatrici, focalizzata soprattutto sulle competenze per la conduzione del colloquio.
  • Allo stesso tempo si è lavorato sulla formazione e reinserimento lavorativo di donne in situazione di marginalità attivando 8 borse-lavoro e formando le operatrici sui temi dell’orientamento lavorativo.
  • Infine grazie alla nuova edizione del Progetto Dipendenti Marcegaglia abbiamo sostenuto 5 scuole per la realizzazioni di laboratori scientifici e 10 studenti universitari meritevoli con Borse di Studio.

Ringraziamo di cuore tutte le associazioni e le persone con le quali abbiamo lavorato per realizzare questi obiettivi importanti, e auguriamo a tutti i sostenitori e gli amici di Fondazione Marcegaglia un sereno Natale e un nuovo anno carico di speranza e opportunità!