Contattaci Via e-mail
Chiamaci 02 30050001
Iscriviti alla newsletter
Dona ora

Fondazione Marcegaglia: 11 anni di impegno a favore delle donne

11 anni di impegno, 11 anni a favore delle donne e del loro ruolo nella nostra società, 11 anni di crescita e di traguardi raggiunti insieme, 11 anni per i quali vogliamo innanzitutto ringraziare tutte le persone che hanno creduto in una visione, nella possibilità di cambiamento e nell’importanza di fare anche piccoli passi ma di farli ogni giorno!

Dal 14 luglio del 2010 abbiamo deciso di raccogliere un’eredità importante e di trasformarla in un nuovo impegno a beneficio delle donne e dell’intera società.

Le nostre radici affondano infatti nella tradizione operosa e imprenditoriale del Gruppo e della famiglia Marcegaglia e proprio a partire da questa solidità abbiamo potuto e voluto guardare lontano, non solo in senso geografico, ma anche e soprattutto in termini di futuro, un futuro che doveva e deve essere migliore e più equo di quello da cui siamo partiti. 

Oggi ci sono ancora molti passi da fare, molti traguardi da raggiungere; la condizione della donna nelle nostre società è ancora troppo spesso critica, il suo valore messo in discussione e sistematicamente ostacolato.

Ma molti traguardi sono stati raggiunti, piccoli e grandi vittorie di cui siamo orgogliosi e grati, perché sono il frutto di un impegno che non è solo nostro, sono il frutto di un impegno condiviso con molti amici e sostenitori, con persone che hanno creduto nella mission e nei valori di Fondazione Marcegaglia e nell’importanza del ruolo della donna nella nostra società e per tutti noi.

In 11 anni di attività abbiamo:

  • sostenuto 10.806 famiglie in Rwanda
  • accompagnato 120 donne in percorsi di autonomia in Italia
  • finanziato 33 progetti di empowerment femminile
  • erogato 376 borse di studio per giovani donne in Italia e in Rwanda

Nei prossimi anni ci attendono tante altre sfide, tanti altri traguardi che speriamo di poter raggiungere insieme a tutti voi.

La formazione e l’empowerment femminile rimarranno attività prioritarie e accanto a queste vogliamo affiancare anche l’impegno a favore del recupero degli uomini violenti, perché non c’è reale valore se questo non è riconosciuto e condiviso dall’intera società.

Lo sviluppo della microimprenditorialità femminile e il rilancio del settore siderurgico come occasione di crescita anche per le donne completeranno poi il ventaglio degli obiettivi e dei progetti che ci proponiamo di portare avanti nei prossimi 4 anni di attività.

Rivolgiamo lo sguardo al mondo per continuare a costruire una società equa e più giusta, una società in cui alla donna venga riconosciuto il suo valore, non per il semplice gusto della sfida, ma perché questo rende migliori le comunità in cui viviamo tutti, rende migliori tutti noi.