Contattaci Via e-mail
Chiamaci 02 30704281
Iscriviti alla newsletter
Dona ora

Zamuka: un programma pilota per uscire dalla povertà

In kinyarwanda, la lingua del Rwanda, la parola “Zamuka” significa “Alzati” e rappresenta un invito e una promessa per quelle persone che si trovano in condizioni gravi ed estreme di povertà.

Sono proprio loro infatti i protagonisti di un programma pilota ideato da Fondazione Marcegaglia in collaborazione con il Governo del Rwanda, che punta nel giro di due anni a portare circa 30 famiglie del distretto di Bugesera dalla povertà estrema (categoria 1 e 2 di Ubudehe) a condizioni di vita dignitose categoria 3 di Ubudehe).

Nonostante siano stati fatti grandi progressi il Rwanda conta ancora tante famiglie indigenti, che vivono in ripari di fortuna, non sono in grado di provvedere al proprio sostentamento e non hanno una attività lavorativa.

Grazie ad un approccio olistico, che considera i loro bisogni a 360 gradi, è possibile però invertire la rotta e aiutarli a riprendere in mano la propria vita. Raggiungere la sicurezza alimentare, garantirsi l’assicurazione sanitaria e l’istruzione per i figli, vivere in una casa dignitosa e svolgere un’attività generatrice di reddito diventano così obiettivi realistici e raggiungibili.

Il programma pilota consiste in 5 “pacchetti di sostegno” composti da diverse combinazioni di aiuti diretti che permetteranno alle famiglie selezionate di intraprendere un percorso partecipativo di empowerment verso una vita dignitosa e sostenibile. Nei due anni di progetto le famiglie verranno seguite in modo personalizzato e monitorate costantemente per rendere il più possibile efficace l’intervento.

PACCHETTO 1: EDUCAZIONE E SALUTE

Il primo passo per portare una famiglia fuori dalla povertà è quello di rimuovere le principali barriere e preoccupazioni legate alla salute e alla crescita dei figli. Con questo pacchetto verranno garantiti infatti pacchi alimentari per un primo periodo, l’assicurazione sanitaria obbligatoria e la copertura dei costi di istruzione e materiale didattico.

PACCHETTO 2: AGRICOLTURA E ALLEVAMENTO

Il primo supporto alimentare di emergenza verrà sostituito nel giro di 6 mesi da un intervento più incisivo per garantire l’autonomia. Poiché la maggior parte delle famiglie pratica la piccola agricoltura verranno forniti tutti gli strumenti per rendere questa attività realmente fruttuosa e abbinare ad essa l’allevamento. A seconda delle caratteristiche della famiglia e della disponibilità di terreno vengono forniti fertilizzanti, sementi, alberi da frutto, attrezzi agricoli, pesticidi, galline, conigli, maiali, capre o mucche.

PACCHETTO 3: CAPACITA’

Nelle famiglie i cui membri hanno la possibilità di sviluppare competenze professionali, si procede con borse di studio, corsi professionali, microcredito e alfabetizzazione finanziaria per portarli ad intraprendere in breve tempo attività generatrici di reddito.

PACCHETTO 4: ABITAZIONE

Nel percorso di accompagnamento le famiglie saranno incoraggiate a migliorare anche le proprie abitazioni per garantire uno stile di vita più salubre e dignitoso. Saranno quindi accompagnate per realizzare interventi come la pavimentazione e la costruzione dei servizi igienici, accedere all’elettricità e all’acqua e dotarsi di radio o tv per aver accesso alle informazioni.

PACCHETTO 5: CONSOLIDAMENTO

Con questo ultimo pacchetto si punta a favorire una serie di cambiamenti psicologici e comportamentali per garantire la sostenibilità dei progressi acquisiti. Ci sarà quindi una formazione che riguarda la pianificazione famigliare, la risoluzione dei conflitti, la genitorialità, la parità di genere e l’attitudine al risparmio.

Zamuka è un programma innovativo perché ci permetterà di prendere in carico le famiglie bisognose valutando a tutto tondo i loro bisogni e di mettere in campo tutti gli interventi già attivi sul territorio in modo coordinato per aiutarle ad uscire dalla povertà in modo definitivo. Il programma Zamuka potrebbe diventare così un modello efficace da portare anche in altre zone del Rwanda e contribuire concretamente a sradicare la povertà estrema.

Anche tu puoi sostenere insieme a noi le famiglie del Rwanda donando opportunità concrete per uscire dalla povertà. Anche un piccolo contributo si trasformerà in un’occasione preziosa per chi lo riceve.

DONA ORA