Chiamaci 02 30050001
Dona ora

Monda

Monda

Qui c’è poco lavoro, soprattutto per le donne e per i giovani che, come me, hanno studiato all’università e molti decidono di emigrare.



Mi chiamo Monda e vivo a Guri i Zi, un villaggio rurale nei pressi di Scutari in Albania. Qui viviamo immersi nella natura e in modo semplice, ma purtroppo c’è poco lavoro, soprattutto per le donne e per i giovani che, come me, hanno studiato all’università. Tanti, come i miei fratelli, decidono di andare all’estero, in Italia, e anche io pensavo di farlo finché è nato questo progetto!

Nel 2005 ho conosciuto Elena e Chiara [di Idee Migranti Onlus, ideatrici del progetto] che mi hanno coinvolta da subito nell’idea di costruire un’impresa a partire dalle competenze delle donne di qui, che sono abili tessitrici. Io sono stata incaricata di gestire la parte amministrativa e di coordinare il lavoro delle tessitrici. All’inizio non è stato facile: non mi sentivo pronta e le donne facevano fatica ad integrarsi nel contesto di lavoro perché abituate a stare in casa. Con l’aiuto e la fiducia delle ragazze italiane però, ce l’ho fatta! Abbiamo iniziato in 3 e oggi siamo 70 e il nostro lavoro, grazie a tanta formazione, tenacia e al sostegno dall’Italia, sta dando finalmente i risultati sperati.

Questo lavoro mi ha cambiato la vita: in Albania avere uno stipendio vuol dire tutto! Ora in famiglia siamo in 6 e il mio è l’unico ingresso, che ci permette di avere una vita dignitosa nonostante le difficoltà. Ma non è solo questo, ora guardo al futuro con speranza perché nel piccolo questo progetto sta cambiando davvero la nostra comunità: le donne coinvolte, soprattutto giovani, non vogliono più scappare via in cerca di fortuna. Ora possono rimanere qui e avere pari dignità degli uomini, a volte persino di più perché in tante famiglie sono le uniche a lavorare.

#STORIEDISPERANZA
Aiutaci a scrivere altre storie come questa con il tuo 5×1000
CODICE FISCALE 97562250155

Leggi le altre storie di speranza