Chiamaci 02 30050001
Dona ora

SanitàRast Haiti

Una rete tra i poli sanitari di Port au Prince per dare una risposta più efficace ai pazienti.
  • LuogoPort au Prince, Haiti
  • PartnerAssociazione Salerno – Haiti, ASCS (Agenzia Scalabriniana per la Cooperazione allo Sviluppo), Associazione In cammino con Suor Marcella, Padri Camilliani Haiti, Soccorso Amico, Explora Consulting
  • Beneficiaripopolazione di Port au Prince e degli Slums
  • Durata2012-2016
  • Budget157.000€

Il contesto

Haiti è il paese più povero e più densamente popolato del continente americano: il 45% circa della popolazione è costituita da bambini e ragazzi e dei circa 9 milioni di abitanti oltre la metà vive con meno di un dollaro al giorno; 4 milioni di Haitiani sopravvivono negli slums della capitale Port au Prince. La situazione sanitaria in cui versa la popolazione è gravissima: oltre 500 donne ogni 10.000 parti muoiono per complicanze determinando che il 16% circa della popolazione minorenne è orfana alla nascita; ogni anno 100 bambini ogni 1000 nati vivi non raggiunge il primo anno di vita.

Le strutture sanitarie e socio-sanitarie haitiane sono diverse tra loro e gestite in prevalenza da organizzazioni umanitarie non governative (ONG) o da Fondazioni cattoliche con operatori “volontari”, caratterizzate da risorse umane insufficienti, modalità operative diverse e assenza di coordinamento: conseguentemente i costi per l’assistenza sanitaria sono elevati, i servizi sono replicati e inefficaci per la domanda sempre crescente di cure e interventi chirurgici.

Il progetto

RAST ovvero Rete di Assistenza Sanitaria Territoriale è un progetto ideato a Port au Prince da Fondazione Marcegaglia Onlus e Associazione Salerno Haiti, in collaborazione con altri partner internazionali e locali per rispondere all’emergenza sanitaria in cui versa ancora oggi Haiti.

RAST si propone di creare una rete e un coordinamento quotidiano tra alcune realtà ospedaliere a Haiti, agevolando le operazioni di primo accesso e ricovero, riducendo quindi i tempi di attesa per ogni paziente. A una situazione disaggregata si vuole rispondere con una gestione coordinata, trasformando le criticità esistenti in opportunità a favore dei cittadini haitiani.

La Rete prende in carico il paziente per destinarlo e/o indirizzarlo alla struttura sanitaria più idonea e curarlo nel miglior modo e nel più breve tempo possibile.

I presidi sanitari del network di RAST, Centre de Sante’ Foyer St. Camille, Centro Saint Esprit di Croix de Bouquet dei Padri Scalabriniani, Clinik Saint Francois di Walf Jeremy sono collegati tra loro attraverso un sistema informatizzato comune che permette di poter individuare velocemente la struttura di assistenza sanitaria più idonea per il paziente.

Seleziona l'importo della donazione

  • Backers

    Lorem ipsum dolor amen

  • Backers

    Lorem ipsum dolor amen

Inserisci un importo diverso

Acquisto
CONDIVIDI IL PROGETTO